Home / Guide e consigli / Distributori automatici, è il caffè la bevanda più erogata

Distributori automatici, è il caffè la bevanda più erogata

Le bevande e le merendine del distributore conquistano i palati degli italiani.

Ciò è quanto è emerso da uno studio di mercato realizzato qualche anno fa da Accenture.

Da diversi anni per gli italiani a lavoro, a scuola o all’università, la pausa davanti alla macchinetta automatica è diventato un vero e proprio rito: studenti e lavoratori hanno la possibilità di avere ciò che desiderano per ricaricarsi prima di rimettersi all’opera, e tutto rimanendo all’interno dell’edificio.

 

 

Ma qual è il prodotto maggiormente erogato dai distributori automatici?

Abbiamo scelto di dedicare un approfondimento al mondo dei distributori automatici poiché, come forse facilmente intuibile, la bevanda più erogata tra quelle comunemente disponibili è il nostro amato caffè.

Vi è, però, anche una grande richiesta di acqua, bevande fredde e calde e snack, sia dolci che salati.

Il successo dei distributori automatici è destinato ad aumentare, perché alla base ha davvero tanti vantaggi. Quali?

I vantaggi di chi usufruisce dei distributori automatici

Perché sempre più persone preferiscono i distributori automatici?

La risposta è molto semplice ed intuitiva:

  1. Sono vicine al luogo di lavoro/studio: se abbiamo intenzione di staccare la spina senza però perdere troppo tempo, la soluzione ideale è proprio rifornirsi alla macchinetta; di sicuro è molto più veloce che uscire dall’edificio, andare al bar e aspettare di essere serviti (soprattutto se vi dirigete durante le ore di punta!);
  2. Prezzi più bassi rispetto ad altri luoghi di ristoro: i distributori automatici non hanno dipendenti, perciò, essendoci meno passaggi di distribuzione, i costi si riducono;
  3. Alta qualità dei prodotti: molti ricorderanno quando prendere un caffè alla macchinetta poteva rivelarsi un’esperienza non proprio entusiasmante; oggi i fornitori hanno capito la grande importanza dei distributori automatici e la situazione è cambiata: il livello di qualità si è innalzato e non è insolito trovare snack di marca e torrefazioni di caffè importanti come Lavazza o Illy ;
  4. Non hanno limite d’orario: puoi usufruirne ogniqualvolta hai desiderio di bere o mangiare qualcosa, perché funzionano 24 ore su 24.

Avere un distributore automatico per la propria azienda: come fare?

Oggigiorno sempre più imprenditori e datori di lavoro decidono di possedere una macchinetta per caffè e merendine all’interno della propria azienda, proprio per beneficiare dei vantaggi descritti.

La prima domanda che si pongono è: quanto costa un distributore automatico?

 

 

In realtà, quasi nessuno li acquista perché la maggior parte dei fornitori permette di noleggiare il distributore automatico e, quindi, di poter usufruire del comodato d’uso.

Grazie al comodato d’uso, ogni ufficio, negozio o azienda potrà godere dei prodotti offerti dalla macchinetta senza essere costretto ad acquistarlo.

Tra le aziende di distributori automatici che si avvale della formula del comodato d’uso e che opera in buona parte dell’Emilia Romagna e della Lombardia è Eurocoffee.

Eurocoffee è un’impresa il cui focus è il noleggio di distributori automatici che si rivolge a qualsiasi tipo di azienda e che offre tutti i prodotti più richiesti: non solo caffè, ma anche bevande fredde e calde, snack dolci e salati e un distributore dedicato solo all’acqua.

L’azienda offre vari tipologie di macchinette, infatti potrai scegliere il modello di distributore automatico più adatto al tuo contesto lavorativo e alle dimensioni della tua azienda, sia per quanto riguarda lo spazio in mq che al numero dei lavoratori.

L’offerta di Eurocoffee è sicuramente vantaggiosa, perché nel prezzo proposto per il noleggio non vi è solo il distributore automatico con i suoi prodotti, ma anche la consulenza per permettervi di scegliere il macchinario più adatto alle vostre esigenze, l’installazione e la manutenzione periodica dello stesso e il rifornimento del cibo, delle bevande e del caffè in base alle vostre preferenze.

Conclusioni

In definitiva, i distributori automatici sono andati incontro ad un processo di continua innovazione tecnologica che ha reso possibile, anno dopo anno, un progressivo ed incrementale miglioramento qualitativo delle bevande e dei prodotti erogati, specie da un punto di vista di salvaguardia del gusto e/o della freschezza.

 

 

Tutto questo si traduce in un’esperienza di utilizzo più soddisfacente da parte dei consumatori ed in un ruolo potenzialmente più determinante dei distributori nei contesti professionali (uffici, luoghi d’istruzione, imprese, aziende…) e luoghi pubblici.