Templates by BIGtheme NET
Home / Ricette al caffè / Tiramisù senza uova, ma senza alterarne il fantastico gusto

Tiramisù senza uova, ma senza alterarne il fantastico gusto

tiramisù senza uova screen

Il tiramisù è uno dei dolci italiani più amati, soprattutto nella bella stagione, dove è sicuramente preferita la preparazione di un dolce senza l’utilizzo del forno. Il tiramisù è creato con della crema al mascarpone unita al caffè ed al cacao amaro, che insieme creano un mix perfetto, in un’alternanza di strati gustosissimi.

Tuttavia nella preparazione sono presenti le uova crude che spesso possono destano qualche preoccupazione a coloro che temono di mangiarle a meno che non siano ben cotte. Proprio per questo motivo oggi si sono diffuse molte ricette in cui è possibile creare questo splendido dolce senza utilizzare le uova.

Illustreremo qui varie ricette per la preparazione di uno squisito tiramisù senza uova, vedremo insieme quali sono gli ingredienti necessari per queste ricette, le procedure viste e guidate nei minimi particolari per ottenere un tiramisù senza uova gustosissimo.

Ingredienti Tiramisù per circa 6 persone:

  • Mascarpone 500 g
  • Panna fresca da montare già zuccherata 150 ml
  • 200 ml di caffè zuccherato a piacere
  • 150 ml di latte condensato
  • Savoiardi q.b
  • Cacao amaro in polvere q.b

Tisamisù senza uova, procedimento e preparazione:

Per prima cosa preparate il caffè da utilizzare come bagna per i savoiardi ed una volta pronto zuccheratelo a piacere.

Prendete adesso il mascarpone e ponetelo in una ciotola aggiungendo al suo interno il latte condensato, amalgamate i due ingredienti fino a quando avrete raggiunto una perfetta omogeneità. Mettete in frigo il composto ottenuto e prendete la panna liquida che avete precedentemente conservata in frigo.

Versatela in una ciotola dai bordi alti ed iniziate a montarla con uno sbattitore elettrico, continuate fino a quando non sarà ben soda e spumosa. Una volta pronta, aggiungetela al composto di mascarpone e latte condensato, mescolando il tutto delicatamente per non smontare la panna.

La vostra crema sarà adesso pronta e bisognerà semplicemente assemblare il tutto. Prendete un contenitore capiente e versatevi all’interno il caffè, qualora il gusto forte non sia di vostro gradimento, potrete correggerlo con un po’ di latte.

Prendete una teglia in vetro o in plastica con i bordi alti per mettevi il vostro tiramisù e stendetevi sopra il primo strato di crema. Prendete adesso i savoiardi e bagnateli velocemente nel caffè, su entrambi i lati e poneteli sul vostro contenitore sul quale avevate precedentemente creato il primo strato di crema, uno accanto all’altro fino a ricoprire tutta la crema, riversatevi sopra un nuovo strato di crema e spolverizzate con del cacao amaro, continuate alternando savoiardi bagnati al caffè, crema al mascarpone senza uova e cacao amaro fino ad aver raggiunto uno spessore sufficiente.

L’ultimo strato dovrà essere di crema e cacao amaro spolverizzato in superficie. Lasciate riposare in frigo per qualche ora e servite ben freddo. Il tiramisù senza uova può essere conservato in frigo per circa 2 giorni coprendolo con della pellicola trasparente.

Un’alternativa molto sfiziosa potrebbe essere la monoporzione di tiramisù in bicchierini di vetro o in contenitori in vetro richiudibili, in questo caso il procedimento sarà uguale, ma nell’assemblaggio bisognerà alternare gli strati di crema, savoiardi e cacao direttamente nei bicchierini, aiutandovi per l’ultimo strato con una sac  a poche con la punta stellata  per creare un ultimo strato elegante.

Per un tocco di classe, al centro di ogni bicchierino potete porre un chicco di caffè ricoperto di cioccolato. Conservateli in frigo per qualche ora, fino al momento di servirli.

Tiramisù alla Nutella

Vediamo adesso una nuova alternativa al classico tiramisù, anche in questo caso senza l’utilizzo di uova, ma con ingredienti diversi dai precedenti.

Ingredienti Tiramisù alla nutella per 6 persone:

  • 250 g di mascarpone
  • 200 ml di panna per dolci già zuccherata
  • 350 ml di caffè
  • 80 ml di latte
  • 100 g di zucchero
  • 100 g di cioccolato fondente
  • 30 g di cacao amaro
  • 300 g di savoiardi

Tiramisù alla Nutella, procedimento:

Iniziate la preparazione con il preparare il caffè, aggiungervi il latte e metterlo a raffreddare. In una ciotola versate il mascarpone e lo zucchero, lavoratelo aiutandovi con una frusta.

In un’altra ciotola montate la panna ed una volta pronta incorporatela al mascarpone aiutandovi con una spatola con movimenti dal basso verso l’alto per non far smontare la panna fino ad ottenere una crema omogenea.

Intiepidite latte e caffè e bagnate i savoiardi in modo veloce ed in entrambi i lati. Prendete adesso una pirofila in vetro e create un primo stato molto sottile di crema, ricoprite con il primo strato di savoiardi bagnati e ricoprite ulteriormente con crema al mascarpone, spolverizzate con caco amaro e ricoprite con delle scaglie di cioccolato fondente che avrete precedentemente spezzettato.

Create un nuovo strato con savoiardi, mascarpone e spolverizzate il tutto con il cacao amaro. Conservate in frigo per qualche ora prima di servire.

Tiramisù alla crema di nocciole

Adesso invece una variante ancora più golosa, che prevede l’utilizzo della crema di nocciole per un tiramisù ancora più dolce e squisito, perfetto anche per i vostri bambini.

Gli ingredienti:

  • 400 g di crema di nocciole (Nutella)
  • 500 g di Mascarpone
  • 400 ml di panna per dolci da montare già zuccherata
  • 300 ml di caffè
  • 50 ml di latte
  • Savoiardi q.b
  • Zucchero q.b per zuccherare il caffè
  • Cacao amaro
  • Granella di nocciole q.b

Procedimento:

Ponete in una ciotola il mascarpone ed aggiungetevi i 400 g di crema di nocciole, amalgamate fino  quando non otterrete una crema perfettamente liscia e omogenea e conservate in frigo fino al momento dell’utilizzo.

Prendete adesso una ciotola dai bordi alti e versatevi la panna, con l’aiuto di uno sbattitore elettrico, montate per bene la panna. Una volta pronta, unitela alla crema di mascarpone e crema di nocciole, mescolando dal basso verso l’alto con l’aiuto di una spatolina per evitare che si smonti.

Preparate il caffè ed una volta pronto aggiungetevi il latte freddo. Bagnate i savoiardi velocemente e su entrambi i lati e sistemarli in una pirofila fino a creare un primo strato perfettamente omogeneo.

Coprite adesso con la crema di mascarpone, panna e crema di nocciole e spolverizzare con del cacao amaro. Create gli strati desiderati e per ultimo mettete la crema alla nutella, spolverizzato con il cacao amaro e decorando con granella di nocciole. Lasciate riposare in frigo per almeno 4 ore prima di servire, è sconsigliato invece conservarlo in freezer.

Il tiramisù alla Nutella può essere conservato per circa due giorni ben coperto da pellicola ed in alternativa alla classica pirofila potrete utilizzare delle coppette per creare delle monoporzioni da servire ai vostri ospiti. Un’alternativa alla crema alla nutella potrebbe essere una classica crema al mascarpone, ed alternando gli strati di savoiardi e crema classica, versate a filo della crema di nocciole ben sciolta fino ad aver ricoperto lo strato, alternate così fino ad aver ottenuto gli strati desiderati. Solitamente per un tiramisù ne sono necessari almeno tre.

Per gli amanti del caffè e dei liquori al caffè, si consiglia di creare una bagna per i savoiardi con del caffè ristretto leggermente zuccherato ed aggiungere del liquore al caffè a piacere o in alternativa del brandy o marsala.

Come visto dalle ricette qui elencate ed illustrate, è possibile ottenere un ottimo tiramisù anche senza utilizzo di uova, che possono essere rischiose soprattutto per le donne in gravidanza ed i bambini, la crema ottenuta sarà dolce e simile all’originale, sicuramente non ve ne pentirete.

Può essere decorato in tantissimi modi, semplicemente con del cacao amaro o utilizzando delle forme ritagliate con della carta forno da mettere sull’ultimo strato di crema prima di spolverizzarlo per creare un dolce buono, ma anche esteticamente gradevole.

Potete poi utilizzare della glassa al cioccolato per creare delle decorazioni, fare dei simpatici tiramisù monoporzione utilizzando i barattoli per le conserve o dei bicchierini per un aspetto più vintage.

Se invece desiderate qualcosa di più elegante, tagliate una porzione di tiramisù e ponetela su un piattino, accompagnatelo con un ciuffetto di panna, un chicco di caffè ricoperto di cioccolato o una rosa di pasta di zucchero.

   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *