Templates by BIGtheme NET
Home / Ricette al caffè / La coppa del nonno, un classico intramontabile

La coppa del nonno, un classico intramontabile

Caffè del nonno

Indice articolo:

La coppa del nonno è uno dei gelati preferiti dell’estate, per grandi e piccini, per tutti coloro che amano il gusto del caffè è un must a cui non si può rinunciare, ma avete mai provato a farla a casa? Ebbene la famosissima coppa del nonno può diventare un gelato fai da te, gustoso ma senza rinunciare al piacere di prepararlo da soli. Qui di seguito vi elencheremo delle ricette per preparare questo gelato in casa, in diverse varianti in modo da scegliere la migliore per voi.  Le ricette sono semplicissime e la preparazione è davvero veloce, tralasciando il tempo in freezer, tuttavia potete lasciare la spuma ottenuta in frigo e darla diventare una sorta di mousse al caffè ugualmente buona.

Di seguito gli ingredienti per la prima ricetta:

  • 500 ml di panna
  • 200 g di latte condensato
  • 2 tuorli
  • 4 cucchiai di caffè solubile o in alternativa due tazze di caffè espresso già zuccherato

Come si prepara la Coppa del Nonno

Procedimento: è necessario prima di iniziare, tenere la panna in frigo per farla raffreddare. Una volta fredda,  montatela utilizzando delle fruste elettriche ed una volta soda, ponetela in frigo.

Prendete adesso una ciotola dai bordi alti e versatevi all’interno i tuorli ed il latte condensato, uniteli per bene  aiutandovi con le fruste fino ad ottenere un composto perfettamente omogeneo.

Prendete una seconda ciotola e mettetevi dentro 4 cucchiai di panna ed il caffè, solubile o espresso precedentemente raffreddato e zuccherato, mescolate i due ingredienti con cura affinchè siano ben amalgamati, una volta pronti versateli nel composto di uova e latte condensato, mescolando con le fruste fino a rendere una crema perfetta.

Prendete la rimanente panna ed incorporatela con delicatezza per evitare che si smonti ma in modo che tutti gli ingredienti siano uniformi.

Riempite delle coppette con la crema e lasciate in freezer per circa 3 – 4 h. Servitelo freddo e se desiderate una presentazione più bella e buona, spolverate sopra del cacao amaro in polvere o aggiungete della glassa al cioccolato fondente.

Caffè del nonno senza uova

Qui di seguito vediamo invece la preparazione della Coppa del Nonno senza l’utilizzo di uova.

Gli ingredienti:

  • 150 ml di caffè zuccherato
  • 230 ml di latte
  • 90 g di zucchero
  • 4 cucchiaini di caffè solubile
  • 40 g di farina
  • 300 ml di panna

Procedimento: preparate il caffè e zuccheratelo a piacere. Iniziate la preparazione prendendo un pentolino e ponendo all’interno di quest’ultimo zucchero, caffè solubile e farina, aggiungete latte e caffè zuccherato pian piano, mescolando con l’aiuto di una frusta per evitare la formazione di grumi.

Mettete il pentolino sul fuoco, a fiamma bassa e mescolando di continuo per circa 10 minuti fino a quando non noterete che la crema inizi ad addensarsi.

Una volta leggermente addensata, ponete la crema ottenuta in una ciotola e mettendovi sopra della pellicola trasparente, che deve essere a contatto con la crema, fatela raffreddare.

Nel frattempo prendete la panna che avevate precedentemente lasciato in frigo e montatela con l’aiuto di uno sbattitore elettrico, una volta pronta incorporatela alla crema di latte e caffè ormai raffreddata ed amalgamate bene i due composti fino a che siano perfettamente omogenei.

A questo punto, la vostra coppa del nonno è pronta, versatela in delle coppette e qualche ora prima di servirla ponetela in freezer coprendola con della pellicola. Togliete dal freezer quando necessario e spolverate del cacao amaro o arricchite con dei chicchi di caffè ricoperti di cioccolato.

Caffè del nonno senza gelatiera

Analizziamo adesso una terza ricetta, anche questa senza gelatiera, ma con delle piccole varianti.
Gli ingredienti per circa 8 persone:

  • 2 uova
  • 500 ml di panna fresca
  • 2 tazzine di caffè espresso
  • 2 cucchiaini di caffè solubile
  • 50 g di zucchero a velo

Procedimento: iniziate la preparazione del vostro gelato al caffè preparando il caffè espresso, una volta pronto mettete al suo interno i due cucchiaini di caffè solubile, mescolate e fate raffreddare.

Prendete le uova e separate il tuorlo dall’albume, prendete i due tuorli, versateli in una ciotola ed amalgamateli allo zucchero, aiutandovi con delle fruste elettriche e sbattendo fino ad ottenere un composto molto spumoso e di un color giallino crema.

Aggiungete alle uova “spumose”, il caffè ormai freddo ed unite mescolando con cura. Montate adesso gli albumi con uno sbattitore elettrico, a neve ben ferma ed uniteli al composto amalgamando con delicatezza per evitare che si smonti.

A questo punto rimane la panna fresca, montatela ed una volta pronta unitela al resto. Tutto pronto, non vi resta che versare il composto in delle coppette e tenerle in freezer almeno 3 ore prima di servirle.

Ricetta Coppa del nonno col Bimby

Per chi invece non rinuncia alle comodità, vediamo adesso una ricetta di coppa del nonno preparata in modo velocissimo con il Bimby.

Ingredienti:

  • 80 g di zucchero
  • 15 g caffè solubile
  • 500 g di panna da montare fresca
  • 1 uovo
  • gocce di cioccolato

Procedimento: inserite all’interno del boccale lo zucchero, l’uovo ed il caffè solubile, fruttale 20 secondi a velocità 9. Adesso mettete la farfalla sulle lame, aggiungete la panna fredda e montate per circa due minuti a velocità 4.  Controllate la consistenza del prodotto e se non vi sembra ancora buona tenete qualche secondo in più. Versate adesso il composto ottenuto in delle coppette e mettetele in frigo, servitele ben fredde decorandole con delle gocce di cioccolato.

Coppa del nonno con Gelatiera

Tralasciando l’ultima ricetta che richiede l’utilizzo del Bimby, le restanti sono molto semplici ed accessibili a chiunque, la prossima invece è perfetta per chi possiede una gelatiera e desidera un ottimo gelato al caffè.

Gli ingredienti per circa 500 g di gelato:

  • 150 ml di panna fresca
  • 150 ml di caffè espresso
  • 300 ml di latte intero
  • 4 tuorli
  • 150 g di zucchero
  • 25 g di destrosio
  • 30 g di latte in polvere
  • 3 g di farina di semi di carrube

Per decorare:

  • chicchi di caffè al cioccolato
  • cacao amaro in polvere

Procedimento: preparate il caffè espresso. Prendete una pentola e mettetevi dentro il latte, la panna, il caffè e riscaldate il tutto a fiamma bassa. Prendete adesso una ciotola e ponetevi all’interno i tuorli, inseritevi lo zucchero, il destrosio, la farina di semi di carrube e il latte in polvere ed aiutandovi con uno sbattitore elettrico amalgamate il tutto fino ad ottenere un composto molto chiaro, spumoso e senza grumi.

Una volta pronto, ponetevi al suo interno anche il latte caldo a filo, mescolando con una frusta e quando pronto, versatelo nella pentola e ponetela sul fuoco a fiamma moderata, continuando a mescolare. La temperatura dovrà raggiungere circa gli 85 °c per “pastorizzare” le uova, in modo da renderle più sicure, per assicurarvi della temperatura potrete utilizzare un termometro da cucina, ma se non lo possedete, una volta che la crema sarà leggermente addensata, potrà ritenersi pronta.
Una volta pronta, trasferite la vostra crema in una ciotola e fatela raffreddare, mescolando ogni tanto, aiutandovi anche con acqua e ghiaccio a bagnomaria. Una volta fredda, ricopritela con della pellicola e lasciate riposare in frigo per almeno 3 – 4 ore.  Trascorso questo tempo, prendete un frullatore ad immersione e mescolate con questo la crema, prendete poi il cestello refrigerante della gelatiera, ovviamente freddo, e versate il composto al suo interno.

Azionate la gelatiera e lasciatela in azione per circa 30 minuti, fino a quando il gelato sarà pronto, controllatene la consistenza e qualora necessiti di altro tempo lasciatelo mantecare. Quando sarà pronto, versatelo in una vaschetta richiudibile e ponetelo in freezer per qualche ora e tiratelo fuori qualche minuto prima di servire. Ponetelo in delle coppette e spolveratevi sopra del cacao amaro o chicchi di caffè al cioccolato. Potete conservare il freezer per diverso tempo quello che avanza. Sicuramente non ve ne pentirete.

Le ricette che vi abbiamo mostrato, anche se con piccole differenze, vi descrivono in modo veloce e semplice come creare un gelato Coppa del Nonno in casa, con pochi e semplici ingredienti. Queste sono solo le ricette base che potrete arricchire a vostro piacimento per creare un gelato unico e squisito, ad esempio potrete utilizzare della glassa al cioccolato direttamente dentro al gelato, o magari fare un semifreddo a strati alternando uno strato di gelato al caffè, uno di gelato alla vaniglia ed uno al cioccolato, ed interponendo tra questi della granella di nocciola o gocce di cioccolato.

Ricetta Coppa del nonno unica

Altra variante potrebbe invece essere una coppa del nonno unica:

Ingredienti:

  • Gelato coppa del nonno
  • Panna vegetale da montare
  • Crema di nocciole

Procedimento: preparate il gelato con una delle ricette elencate precedentemente e montate della panna da parte, senza incorporarla al composto. Prendete adesso il gelato dal freezer, lasciatelo ammorbidire qualche minuto e mettete poi in una coppa fino ad arrivare a circa metà.

A questo punto prendete la panna e ponetela al centro della coppa, versatevi sopra un cucchiaio di crema di nocciole e richiudete il tutto con altro gelato fino a riempire la vostra coppa.

Tenete in freezer per qualche ora, quando prenderete la vostra coppa e la mangerete, troverete una dolce sorpresa al suo interno. Unico accorgimento quello di aspettare qualche minuto prima di servirlo.

   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *