Templates by BIGtheme NET
Home / Bevande al caffè / Il Caffè Borghetti: dalle origini ad oggi

Il Caffè Borghetti: dalle origini ad oggi

Caffè borghetti logo

Il caffè Borghetti è un rinomato liquore al caffè. Venne ideato nel lontano 1860 da Ugo Borghetti. Quest’ultimo era proprietario del Caffè Sport, e durante l’inaugurazione della linea ferroviaria Pescara-Ancona inventò questa deliziosa bevanda da servire nella vicina stazione ferroviaria ai suoi fedeli clienti. Inizialmente la miscela comprendeva un mix di caffè ed alcool, a cui successivamente venne aggiunta una miscela di coffea arabica e coffea robusta.

Ugo Borghetti, intuito il grande potenziale, iniziò a produrre il suo liquore a livello industriale. Dopo essersi trasferito a Roma, durante il periodo fascista ottenne anche importanti incarichi di partito. E’ in questo periodo che il caffè Borghetti diventa insostituibile per le famiglie italiane.

Purtroppo, negli anni ’70 la Famiglia Borghetti affrontò una serie di problemi economici che la portarono al fallimento.

Il marchio, quindi, venne dato in affitto alla ditta Barrovecchio di Jesi, finchè non venne messo definitivamente all’asta nel 1976.

La società Carpano acquistò regolarmente il marchio ed iniziò a distribuire il Caffè Borghetti in tutta Italia con grande successo.

Nel 1982 le Distillerie Fratelli Branca acquistarono il 50% del marchio, rilanciandone il nome a livello internazionale. Il restante 50% venne rilevato solo nel 2001.

Caffè Borghetti, la ricetta

Una delle caratteristiche del Caffè Borghetti è che molte famiglie riescono a prepararselo da sole in casa. Tuttavia, la ricetta tradizionale è ancora oggi una delle più seguite ed apprezzate.Vediamo, quindi, come prepararlo.

Prima di tutto, bisogna sciogliere 200 grammi di zucchero in una bottiglia da un litro contenente 300  cl di acqua tiepida. Successivamente, bisogna aggiungere 7 tazze di caffè ristretto e 300 cl di alcool puro.

Il liquore ottenuto va, quindi, fatto riposare per 12 ore. Trascorso questo tempo, infine, si aggiunge un pochino di vanillina per dolci, e si riempie la bottiglia con acqua fredda. In questo caso si tratta di una dose di vanillina proprio irrisoria, pari ad un chicco di riso.

Il liquore ottenuto, quindi, deve riposare per 40 giorni al riparo dal sole e in un luogo asciutto.

Caffè Borghetti e immaginario collettivo

Oggi, il caffè Borghetti viene solitamente consumato con ghiaccio, oppure liscio. E’ anche utilizzato come ingrediente principale di cocktail assolutamente deliziosi e originali, quali ad esempio il White Russian o il Bombardino. Infine, gli amanti della pasticceria casalinga, utilizzano questo liquore per preparare dolci squisiti come il tradizionale Tiramisù.

Il caffè Borghetti rappresenta, nell’immaginario collettivo, il liquore delle famiglie. Un esperienza di gusto unica ed originale quella della bevanda al saport di caffè, che lo ha reso una delle bevande a base di caffè universalmente più amate dagli italiani, ideale per ogni momento e ogni occasione.

[Non lasciarti scappare la promozione di Amazon sul Caffè Borghetti Special edition 1 litro: acquistalo subito!]

Caffè Borghetti, le pubblicità più famose

Le campagne pubblicitarie, poi, rispecchiano pienamente i valori aziendali portati avanti dal 1860 ad oggi: la sincerità, l’amicizia, la tradizione  e la vitalità. Analizzando gli spot pubblicitari più recenti non possiamo che notare tutti questi sentimenti.

Prendiamo, ad esempio, i mini spot del 2014: un gruppo di ragazzi gioisce insieme sul divano, proprio mentre la squadra del cuore segna un goal.

I primi piani fatti ai ragazzi protagonisti mostrano la sincerità dei loro occhi. Il fatto che siano tutti insieme su un divano a vedere la partita li colloca, ovviamente, tra i valori dell’amicizia e della tradizione. E, nel momento topico (quello del goal), vedere tutte le loro facce esultare insieme non può che rappresentare la vitalità.

Lo spot rappresenta proprio l’insieme dei loro valori.

Nel 2010, invece, la testimonial dell’azienda fu Madalina Ghenea. La bellissima modella indicava al meglio il desiderio espresso dal giovane protagonista dello spot: una bella ragazza, sensuale e sincera, scendeva le scale di un locale.

La sua energia era tale da fare sciogliere in un istante i cubetti di ghiaccio presenti nel bicchiere del giovane che, ovviamente, stava sorseggiando il caffè Borghetti.

Insomma, Madalina Ghenea racchiudeva tutti i valori del liquore: sincera, vitale, energica, e tradizionale. Proprio come lo è caffè Borghetti.

 

Caffè Borghetti, nel corso del tempo, ha rappresentato una parte dell’Italia media, ovvero quella formata da famiglie numerose amanti del caffè e pronte a ritrovarsi tutte insieme attorno ad un tavolo. Per parlare, discutere, gioire, e guardare la televisione.

Non solo: proprio per la sua praticità, Caffè Borghetti è uno dei liquori più venduti negli stadi, soprattutto a Roma, Napoli e ad Ancona.

Si può ben definire un liquore di Famiglia, adatto ad ogni situazione e soprattutto in qualsiasi momento. Insomma, un liquore al caffè per tutti.

Caffè Borghetti: prezzo e dove acquistarlo in offerta

In commercio si possono trovare in bottiglie da 100 cl, 70 cl, 10 cl o quelle mignon da 3 cl, di cui esiste anche la variante in barattolini da 3,35 cl. Infine, per le famiglie è stata pensata anche la confezione da 6 bottigliette.

Non a caso la versione mignon è la più richiesta: quest’ultima viene venduta molto negli stadi, tanto che vi sono venditori abusivi chiamati in modo colloquiale, esimpatico, “Borghettari”.

I prezzi delle confezioni, poi, sono differenti: sullo store dei fratelli Branca, ad esempio, la confezione da 70 cl viene venduta a 11,95 euro, mentre il formato famiglia da 6 barattolini da 3,35 cl costa 7,15 euro.

Di recente è stata lanciata la speciale bottiglia di Caffè Borghetti versione 1 litro, che coniuga convenienza in fatto di quantità e prezzo. Per chi non volesse lasciarsi scappare quest’offerta, segnaliamo la disponibilità di acquisto direttamente online, con Amazon che propone la bevanda ad un prezzo davvero conveniente e competitivo. [Clicca qui per l’offerta]

Caffè Borghetti
Recensione e presentazione del Caffè borghetti, liquore al gusto di caffè
Caffè Borghetti
Scritto da: Caffè sul web
Data Pubblicazione: 06/03/2015
9 / 10 stelle

 

   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *